• La progettazione

La progettazione

Il primo passo consiste nella rilevazione precisa delle strutture murarie: un tecnico specializzato di Giesse effettua un sopralluogo in cantiere e procede ad un accurato rilievo delle misure di interesse dell'edificio tenendo conto di eventuali fuori squadra dei muri, altezze, pendenze, etc.
Con i dati del rilievo viene elaborato in ufficio tecnico un progetto tridimensionale realizzato con un software di disegno e modellazione specialistico per i tetti in legno: con questo sistema viene definito oltre alla struttura nel suo complesso anche ogni singolo elemento specificandone misure, angolazione dei tagli e incastri.
Una volta che l'intera struttura è disegnata viene verificata staticamente e quindi presentata al committente per approvazione.
Ottenuta l'approvazione, apportando se necessarie le opportune modifiche, l'ufficio tecnico procede alla preparazione di tutti gli elaborati grafici per la produzione in azienda dei componenti del tetto, fornisce all'impresa esecutrice dei lavori i disegni per la preparazione delle varie quote di imposta, i piani di posa e tutte le opere necessarie ad accogliere la struttura in legno del tetto.
Infine prepara i disegni necessari alla posa della struttura in cantiere.
Giesse è in grado di fornire ai propri clienti sia il sistema del "tetto pretagliato" sia il sistema tradizionale con rifilatura a misura degli elementi in fase di posa.